MERAVIGLIOSE RARITA’

La vita è un duro mestiere,

c’è chi è affetto da “ipertensione arteriosa polmonare”.

La sofferenza quotidiana 

è un aspetto dell’esistenza umana.

“Il male è inerente a questo mondo”

dice chi soffre di “nevralgia del pudendo”.

Chi pensa di vivere in armonia

potrebbe imbattersi nell’ “iposfofatasia”.

Ciascuno di noi viene al mondo e lo lasceremo,

ma non sappiamo quando e perché;

c’è anche la “sindrome di Guillan Barré”.

Da millenni di ricerca

tante risposte son per via,

anche per la “lipodistrofia”,

ma qualcuna di esse non è altro che un calmiere,

a detta di chi vive

con l’ “ipercolesterolemia familiare”

Il lavoro di ricerca si deve intensificare 

affinchè queste “meravigliose rarità”

si possano debellare.

Dobbiamo lottare il più possibile contro la malattia,

resistere all’incalzare della sofferenza, vincere il male,

compreso il “deficit di tessuto limbare corneale”.

Chi convive con queste “meravigliose rarità”

necessita di tanta prossimità.

 

scritto dalla scuola superiore “Istituto Comprensivo Mantova 2”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *