IL PARCO DI TUTTI A cura di Amaram Onlus

E’ stata inaugurata la giostra inclusiva “girasole” nel tardo pomeriggio del 3 agosto,  presso il parco giochi  “Davide Storsillo” (Via Orazio Persio e Via Stacca) di Altamura grazie ad un’ opera di beneficenza pervenuta alla sede dell’ Associazione Amaram Onlus, Malattie Rare dell’ Altamurgia da un cittadino altamurano dal cuore immenso, che ha donato la somma esprimendo la volontà di acquistare una giostra inclusiva.

L’utilizzo di questa giostra e speriamo di altre simili in futuro, offre una grande opportunità di inclusione e di esercizio di un grande diritto,  il diritto al gioco. Giocare è un diritto di tutti i bambini, sancito dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dell’ONU  ,  un’attività istintiva e necessaria alla propria crescita cognitiva e sociale, rappresenta un bisogno rispetto al quale non devono essere posti limiti. 

Il numero dei parchi giochi accessibili ai bimbi con disabilità è, però, ancora molto ridotto in Italia e per tanti piccoli queste aree diventano vere e proprie zone proibite. Per queste ragioni si rende indispensabile sensibilizzare l’opinione pubblica, le amministrazioni comunali,  a progettare e adeguare gli spazi aperti a  parchi giochi inclusivi, ovvero aree attrezzate dove anche i bambini con disabilità fisiche o sensoriali  o con problemi di movimento possano giocare in sicurezza, insieme a tutti gli altri. Non si tratta solo di giochi per disabili, quindi, ma giochi per tutti.

Il valore simbolico di questo dono è superiore al valore del bene  per la sensibilità che rappresenta. Finalmente un parco per tutti. 

Ufficio stampa Amaram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *