Privacy Policy

Decreto 196 del 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” detto anche “Testo unico sulla Privacy” è la normativa entrata in vigore dal 1° gennaio 2004, ampliando il percorso legislativo compiuto dall’Italia in materia di dati personali a partire dalla legge 675/96.

Il testo definitivo del nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy o GDPR Regolamento UE 2016/679 (General Data Protection Regulation) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 4 maggio 2016, con entrata in vigore 20 giorni dopo tale data. Dal 25 maggio 2018 deve essere garantito un perfetto allineamento con le disposizioni fornite dalla nuova legge sulla privacy.

INFORMATIVA TRATTAMENTO DEI DATI

Informativa ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 196/2003 e dell’art. 13 del regolamento UE 2016/679 (GDPR)

Gentile Signore/a,

ai sensi del  D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 e ss.mm. “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del Regolamento UE n. 679/2016, l’Associazione A.ma.R.A.M. è tenuta a fornirLe alcune informazioni riguardanti il trattamento dei dati personali rilasciati al momento della iscrizioni ai vari questionario o sondaggi. 

Finalità  del  trattamento  e  base  giuridica. L’Associazione tratterà i dati personali forniti esclusivamente per le seguenti finalità:

a) consentire all’utente di partecipare al questionario o sondaggio, nonché consentire alla Promotrice di gestire il concorso stesso e garantirne la corretta e regolare esecuzione secondo quanto previsto nel Regolamento che lo disciplina;

b) adempiere agli obblighi di legge correlati all’espletamento del questionario o sondaggio. 

c) inviare (tramite posta, indirizzo e-mail, numero di cellulare o altri mezzi informatici) comunicazioni legate al questionario o sondaggio. 

d) pubblicare immagini, foto, video audio sul sito dell’Associazione, sulla pagina Facebook o su newsletter o materiale di promozione dell’iniziativa.

Il conferimento dei dati personali è necessario per partecipare al  questionario o sondaggio e la mancanza del consenso al trattamento comporta l’impossibilità di partecipare al questionario o sondaggio e, quindi, di essere assegnatari dei premi previsti nel Regolamento che lo disciplina. 

Categorie particolari di dati personali. Il trattamento potrebbe coinvolge categorie particolari di dati personali, ex art. 9 GDPR. Tali dati potranno essere trattati solo previo libero ed esplicito consenso, manifestato in forma scritta in calce alla presente informativa.  

Modalità e principi del trattamento. Il trattamento avverrà nel rispetto del GDPR e del D.Lgs. n. 196/03 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”), nonché dei principi di liceità, correttezza e trasparenza, adeguatezza e pertinenza, con modalità cartacee ed informatiche, ad opera di persone autorizzate dall’Associazione e con l’adozione di misure tecniche e organizzative adeguate, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza ed evitare la perdita e la distruzione accidentale dei dati.

Ambito di comunicazione e diffusione dei dati. I dati raccolti saranno comunicati ai componenti della Commissione esaminatrice, come previsto nel Regolamento, che li tratterà nel rispetto delle finalità indicate. Inoltre, potranno essere comunicati ai soggetti deputati allo svolgimento di attività a cui l’Associazione è tenuta in base ad obbligo di legge o a persone fisiche e/o giuridiche, pubbliche e/o private quando la comunicazione risulti necessaria o funzionale all’ espletamento del questionario o sondaggio .I dati, inoltre, potranno essere diffusi sul sito web dell’Associazione, come previsto dal Regolamento.

Trasferimento dei dati personali all’estero. I dati non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione europea, né in Paesi terzi.

Periodo di conservazione dei dati. I dati saranno utilizzati dall’Associazione fino all’esito dell’espletamento del questionario o sondaggio. . Dopo tale data, saranno conservati per un periodo di 10 anni.

Diritti dell’interessato. Nella qualità di interessato, Le sono garantiti tutti i diritti specificati dagli artt. dal 15 al 22 del GDPR, in particolare il diritto all’accesso, il diritto di ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati sono stati o saranno comunicati; il diritto di ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati, il diritto di limitazione e opposizione al trattamento, il diritto di revocare il consenso al trattamento (senza pregiudizio per la liceità del trattamento basata sul consenso acquisito prima della revoca), nonché di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali. I suddetti diritti possono essere esercitati mediante comunicazione scritta da inviare a mezzo posta elettronica, p.e.c. o fax, o a mezzo Raccomandata presso la sede dell’Associazione.

Titolare del trattamento. Il titolare del trattamento è l’Associazione A.ma.R.A.M, Associazione Malattie Rare dell’Alta Murgia, con sede in Altamura (Ba), 70022, p.e.c,   Info@pec.amaram.it o e-mail info@amaram.it , tel. 3888982266

Responsabile del trattamento è  PALLOTTA VINCENZO