Gli anni più belli

 

Gli anni più belli son passati,

tutti ormai dimenticati,

amore conoscenze simpatie,

con sé ha portato via l’acromegalia.

Tanto si è cercato e poi studiato

senza aver in merito buon risultato.

Labbra, mani e fegato ingrossati,

sono stati i sintomi non desiderati,

che poi in gravi malattie son degenerati.

Vaste, in medicina son le conoscenze,

ma non sufficienti per curare le umane carenze.

Benedetta sia, sempre più, la ricerca

smisurata per guarire ogni persona malata.

 

di Carini Francesco, classe 3 ALSA, scuola superiore  I.I.S. Osimo Castelfidardo “A. Meucci” (AN).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.