PREMIAZIONE CONCORSO NAZIONALE 1° EDIZIONE

“DIVENTA ATTORE ED AUTORE DEL BENESSERE COMUNE ATTRAVERSO IL VOLONTARIATO”

 

Il 31 luglio ’21 presso il campo esterno della Parrocchia S.Sepolcro di Altamura (Ba) alle ore 20.00, sarà  presentata la premiazione dei vincitori del Concorso Nazionale “Diventa attore ed autore del benessere comune attraverso il volontariato”.  Il concorso è stato pensato per premiare il volontario che in questo periodo di pandemia si è distinto per aver dedicato il suo tempo a favore delle persone e famiglie affette da malattie rare.

Ai primi tre classificati sarà assegnata una pergamena ed un soggiorno per due persone presso un Hotel & SPA in Puglia.

All’evento saranno presenti la Dottoressa  Giuseppina Annicchiarico, responsabile del  CoReMaR Puglia, Prof. Loreto Gesualdo preside Università Medicina di Bari, la sindaca di Altamura Avv. Rosa Melodia , l’Assessora alle politiche sociali di Altamura Dott.ssa Annunziata Cirrottola e Don Nicola Chiarulli, parroco della chiesa S. Sepolcro di Altamura.

I vincitori sono la Dottoressa Italia Buttiglione –  Associazione Scienze e vita, la Dottoressa Silvia Petrella – Associazione Amami giocando e la Dottoressa Mariangela Lamanna – Associazione Comitato 16 Novembre.

Scopriremo insieme alla cittadinanza le motivazioni per cui i finalisti si sono distinti col loro operato nel mondo del volontariato nonostante le difficoltà causate dalla pandemia ancora in corso.

Durante la premiazione ci saranno due proiezioni: La rarità è la nostra terra  e Storia di un volontario altamurano.

Di significante interesse la presenza all’evento di Maria Moramarco, cantante del gruppo “Uaragnaun“ gruppo di musica popolare altamurano, del Dottor Domenico Dell’Edera genetista responsabile del Laboratorio di Genetica Medica Ospedale Madonna delle Grazie – Matera e del Dottor Enrico Lauta medico anestesista e responsabile del Centro Territoriale Malattie Rare della ASL BA.

Patrocinato  dal Comune di Altamura, Barletta, dal Aress Puglia, Coremar Puglia, dal gruppo Una Tante Squadre per la vita ” ADMO – AIDO – ANED – AVIS – FIDAS – Amaram ” , ANCI Puglia e Garante dei minori Regione Puglia.

L’invito a partecipare è esteso a tutti i cittadini, in particolare ai RARI, con ingresso gratuito.

L’evento sarà realizzato nel rispetto delle disposizioni anti covid19.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.